EDIZIONE 2007

QUARTA EDIZIONE.

Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat
Frank Cat

Foto della sua collezione gentilmente concessa dal nostro amico: Fiore Menzione

EDIZIONE 2007/08  GIOCHI PREZIOSI
Frank Cat
Frank Cat

Questa è la quarta e ultima edizione, uscita in Italia.
Furono messi in commercio i cinque cavalieri di Bronzo prima armatura e i dodici cavalieri d'Oro, contrariamente dalla versione HK uscita nel 2005, in cui riprodussero tutti i personaggi creati nel 1987 più alcuni INEDITI, ossia personaggi mai usciti negli anni d'oro di questi modellini.
In questa edizione, come già detto in precedenza, troviamo anche i 12 cavalieri d'Oro in cui però, a differenza dei modelli del 1987, sono state apportate delle modifiche sia nei corpi dei personaggi (stessa cosa anche per i corpi dei V1) sia nella colorazione delle armatura, ovvero le corazze sono identiche per stile al manga, ma la colorazione non è tutta dorata, ma in alcune parti presenta una tonalità ramata come nella versione anime.
Da qui rinominati poi dai fan della serie: "I BICOLOR".
Oltre ai 12 cavalieri d'Oro e i cinque cavalieri di Bronzo, Giochi Preziosi ha aggiunto anche tre inediti della versione Giapponese HK (prodotta a Hong Kong), questi però usciti in Giappone nel 2006 e arrivati in Italia nel 2007/2008 assieme appunto agli altri personaggi citati prima.
I tre inediti sono:
- Sirio con l'armatura della Bilancia;
- Crystal con l'armatura dell'Acquario;
- Pegasus con l'armatura del Sagittario.
Anche questi tre in versione Bicolor, anche se in realtà Seiya ha il colore della corazza totalmente d'oro, rispetto gli altri due.
Andromeda e Phoenix purtroppo non arrivarono mai in Italia con le armature d'Oro, perché nemmeno in Giappone hanno poi prodotto questi due personaggi con le armature della Vergine e del Leone.
Per questa edizione, nei box Giochi Preziosi si ispira proprio all'edizione HK, utilizzando nuove immagini (più moderne) rispetto a quelle del 2001, in cui erano presenti le immagini provenienti dalla serie storica del 1986.
Anche stavolta le immagini, come per l'edizione del 2000, sono originali, non più come negli anni '90.
In alto a sinistra troviamo il logo italiano ufficiale in stile oro, lo stesso già presente sulle scatole dei 2000 e in tutti i prodotti italiani usciti sui cavalieri appunto dal 2000 fino ai giorni nostri. Lo sfondo della scatola è giallo, per 12 Cavalieri d'Oro, Rosso per Pegasus, Verde per Dragone, Rosa per Andromeda, Azzurro per Crystal e Arancione per Phoenix.
A differenza delle versioni precedenti, in questi box sui cavalieri di bronzo, troviamo la scritta che riporta il segno del cavaliere, quindi sul box di Seiya troviamo "PEGASUS, il cavaliere di bronzo di PEGASO" e così via poi per gli altri quattro.

Frank Cat
Frank Cat

Curiosità: Shiryu e Hyoga vengono indicati sui rispettivi box con i nomi della versione italiana, ovvero Sirio e Crystal, mentre per gli altri tre c'è soltanto il nome della costellazione, ovvero Pegasus, Andromeda e Phoenix.
Tutto questo motivato dal fatto che Giochi Preziosi si è basata sulla serie TV, decidendo in questa versione di rimanere sui canoni dei nomi storici della versione italiana.
Lo stesso layout è stato utilizzato anche per l'edizione sia Francese che Spagnola, dove però vengono ripresi i nomi del Manga (Seiya, Shun, etc...).
La versione Europea, a differenza di quella italiana, ha la parte anteriore del box a coperchio dove si può visionare il personaggio, (come nei box a tempio del 1990), mentre quella nostrana si apre ai lati e si fa fuoriuscire il tutto, senza poter visionare il contenuto senza ovviamente aprirlo.
Come già accennato in precedenza, oltre ai personaggi classici, esiste una terza versione di queste scatole 2007/2008, ovvero i tre inediti Pegasus, Sirio e Crystal con le armature d'Oro (Sagittario, Bilancia, Acquario).
Lo sfondo è azzurro scuro e la scritta laterale a destra è simile ai personaggi di Bronzo e Oro, ovvero in maiuscolo il nome del Cavaliere che indossa l'armatura d'Oro e in piccolo il nome del segno zodiacale cui si riferisce la corazza dorata. 

Frank Cat
Frank Cat

Sullo sfondo del box, si nota un'immagine che richiama la meridiana dello zodiaco, quella che tutti noi conosciamo.
Ultima cosa: c'è da dire che, purtroppo, questa è l'ultima edizione creata da Bandai.
Il motivo? La versione Europea, in particolare quella italiana, gode di buona salute rispetto all'edizione HK, la quale è famosa "in negativo" su alcuni personaggi, per alcuni difetti anche gravi a livello di qualità e colorazione.
Ad esempio, nella versione italiana è difficile trovare difetti nel colore, al limite i difetti diventano visibili col tempo, (specie se non vengono ben custoditi) le parti metalliche possono ossidarsi e il colore (vedi per i cavalieri d'Oro) scurirsi, mentre le parti plastiche diventare più chiare. Quella Giapponese invece, in particolare i modelli della serie di Asgard e quelli della serie di Hades (quei pochi usciti), presenta evidenti difetti di colore.
Luxor ne è un esempio, invece che trovarlo di colore blu, si rischia di trovarlo quasi del tutto privo di colore, e le tracce sul blister di plastica, messo al posto del classico polistirolo. Mentre a parte il colore, i modelli della serie di Hades sono molto fragili e facilmente li si trova rotti, oppure si rompono durante il montaggio; vale sia per gli omini che per la corazza, sia per le parti in plastica che per quelle in metallo.
Il consiglio è quello di adoperare una cura maniacale, quasi chirurgica e a volte credetemi nemmeno basta.
Gli HK consiglio infine di comprarli usati, così almeno si possono vedere le condizioni del personaggio.
Ecco il motivo per cui la linea si è poi fermata del tutto, nonostante Bandai avesse creato dei prototipi che avrebbe poi dovuto realizzare e mettere in commercio, soprattutto i cavalieri di bronzo con la terza armatura, ossia le V3.
Bandai in questo caso, voleva ricavare il massimo guadagno col minimo sforzo.
Non credete a chi afferma che hanno interrotto la produzione di questa versione perché la gente compra i Myth Cloth.
Pura eresia: i Myth Cloth sono usciti qualche anno prima, quindi già moltissimi li collezionavano a priori e li preferivano, e tutt'oggi li preferiscono ai Vintage; lo stop quindi fu dovuto solo al calo delle vendite e alla qualità, e non certo ai Myth Cloth, anche perché tanti collezionano entrambi i modelli (Io ne sono un esempio).
Ritornando all'edizione nostrana datata 2007, il fondo della scatola fornisce dettagli su come sia andata la commercializzazione in Italia.
I Cavalieri d'Oro e di Bronzo hanno lo stesso sistema di disposizione dei crediti, mentre per i tre cavalieri di bronzo con armatura d'oro invece la cosa varia.
Sul box troviamo le indicazioni riguardo la sicurezza, in cui è specificato che non è adatto a bambini di età inferiore ai 36 mesi,secondo le normative comunitarie vigenti.
Al centro, il logo dell'importatore e distributore:
Giochi Preziosi, con le informazioni sulla famosa ditta di giocattoli.
Il prodotto è "MADE IN CHINA", scritta posta sotto il numero di telefono del servizio consumatori; questo è uno standard per tutti i prodotti BANDAI, dal 2000 fino a oggi.
In alto troviamo il numero di lotto, che per i Cavalieri d'Oro finisce con le cifre (426) mentre per i cavalieri di Bronzo è (425), il che indica che tali modelli sono stati prodotti consecutivamente e molto probabilmente commercializzati insieme, o in periodi molto vicini tra di loro.
Per i tre inediti invece il numero di lotto termina con (793) ad indicare che probabilmente la messa in commercio è avvenuta successivamente agli altri personaggi.
L'uscita di questa edizione è datata 2007/2008, nonostante alcuni dicano il contrario.
Ricordo perfettamente il tutto, perché li comprai appena usciti ed era l'anno citato prima; nonostante molti poi dicano che siano usciti nel 2006 insieme alla versione francese, basta controllare sotto i piedi dei modelli, ove si possono trovare le date, questo però non certifica poi la data esatta dell'uscita in commercio.
LO SAPEVI CHE: Come specificato nel dossier sui modelli del 2000, alcuni erano "cinesate", specie i primi modelli, altri invece erano marchiati Bandai 2001.
In quelli Bandai, oltre alla differenza di colore e qualità rispetto a quelli cinesi, c'è la differenza che anziché il classico polistirolo, usato per tenere fermi i pezzi della corazza, troviamo non solo la vetrinetta classica trasparente di plastica, ma l'intero blister fatto interamente in plastica, in cui per la versione italiana ed europea il tutto è messo uno sopra l'altro, mentre nella versione HK la vetrinetta è unita al blister di plastica trasparente in alcuni in cui forma appunto dei piccoli incastri a tenere ben fermo il tutto, scelta a mio avviso non idonea perché bisogna poi forzare il tutto, rischiando di far saltare i pezzi e rischiando ovviamente poi, di rompere tutto.
Personalmente preferivo il vecchio polistirolo, sia a livello estetico che non.
Non vorrei poi che questa sorta di sottovuoto abbia creato i problemi di colorazione e ossidazione che ho citato prima, dovuti comunque già alla scarsa qualità sia dei materiali che delle colorazioni in generale (questa è una mia opinione personale).
Comunque in definitiva in Italia arrivarono solo i cinque cavalieri di Bronzo, i 12 d'Oro e i tre inediti, mentre nell'edizione HK uscirono tutti i personaggi, già usciti nel 1987, più alcuni inediti:
- CINQUE BRONZE SAINT V2 CON ARMATURA DORATA;
- OFIUCO/SHAINA;
- LUCERTOLA/MISTY;
- PERSEO/ALGOR;
- UNICORNO/JABU;
- CICLOPE/GIANT;
- PAPILLON/MYU;
- VIVERNA/RHADAMANTYS;
- ARIES/SHION, GEMINI/SAGA, AQUARIUS/CAMUS, CANCER/DEATHMASK, CAPRICORN/SHURA, PISHES/APHRODITE
con le Surplici;
- I CINQUE BLACK SAINT V1;
- I TRE STEEL;
- ODINO/SEIYA
in cui, diversamente dal 1988, è presente anche l'omino;
- SAGITTARIUS GALAXIAN WARS;
- SACERDOTE/ARLES.

Dossier a cura di: Frank Cat del Gruppo Facebook: SAINT SEIYA VINTAGE LEGEND ITALIA

Tutte le foto usate per questo dossier sono di proprietà di Frank Cat
Youtube: https://www.youtube.com/watch?v=htdV5F6YlHU&t=108s

Frank Cat
Frank Cat
Foto gentilmente concesse da: Leo Shiryu Esposto